Mobile VoIP: come funziona e quali vantaggi offre

Il VoIP ha cambiato il modo di comunicare delle persone, sia in ambito privato che nel business. Chi ha già familiarità con il VoIP è perché, molto probabilmente, lo ha utilizzato tramite PC.

Il maggiore impiego di dispositivi mobile, abbinato ad una più ampia disponibilità di connessioni veloci, ha portato il Voice Over Internet Protocol ad un livello avanzato.
Il VoIP permette di effettuare telefonate su Internet catturando i segnali analogici vocali tradizionali e convertendoli in dati digitali. Le aziende che operano nel settore VoIP, come ad esempio Webex Teams, hanno spinto verso l’approdo ad una nuova era delle telefonate. Poiché l’evoluzione tecnologica prosegue senza sosta, ormai il VoIP si sta sempre più spostando sui dispositivi mobili, smartphone e tablet su tutti. Ecco una panoramica sulle caratteristiche ed il funzionamento del mobile VoIP.

Cos’è il Mobile VoIP

Fino ad alcuni anni fa, l’unico modo per effettuare chiamate tramite Internet era quello di sfruttare la connessione a banda larga dei personal computer. Già dall’arrivo dello standard di connessione 3G, ulteriormente migliorato dal 4G e presto anche dal 5G, i servizi VoIP sono diventati disponibili anche sui telefoni cellulari.
Le funzioni di Mobile VoIP permettono, attraverso connessioni ad alta velocità, di avviare comunicazioni vocali e addirittura di effettuare videochiamate.
La differenza tra il Mobile VoIP ed un servizio di telefonia cellulare tradizionale sta nel fatto che una chiamata VoIP viene trasmessa su una rete ed alta velocità fornita da una terza parte. Con le chiamate tradizionali, invece, la rete di telefonia cellulare è fornita dal proprio operatore telefonico.
Questo è uno dei maggiori vantaggi dell’utilizzo del VoIP mobile in quanto permette di risparmiare sui costi di gestione di un telefono cellulare. Tra l’altro, solitamente col mobile VoIP non vi sono addebiti per chiamate interurbane.

Caratteristiche tecniche del mobile VoIP

Il mobile VoIP non funziona in modo molto differente rispetto al VoIP tramite PC. La principale differenza sta proprio nel dispositivo utilizzato. Si tratta, però, di una differenza di non poco conto, se si considera che in ambiente mobile è possibile utilizzare il VoIP da qualunque posizione che abbia accesso al WiFi con banda larga ad alta velocità o da un dispositivo dotato di una connessione dati con standard 3G o 4G.

È importante, inoltre, che il dispositivo sia in grado di gestire applicazioni VoIP, come ad esempio Webex Teams e Webex Meeting. Alcuni smartphone potrebbero già disporre di un software VoIP preinstallato. In caso contrario, bisognerà accedere ad Internet con lo smartphone, cercare il software all’interno dello store dedicato alle applicazioni, scaricarlo ed installarlo.

Ricordiamo che, affinché si possa sfruttare il mobile VoIP, è necessario che il dispositivo mobile sia in grado di funzionare come client SIP. Acronimo di Session Initiation Protocol, SIP è utilizzato per facilitare le sessioni di comunicazione VoIP che coinvolgono più di un utente. Tali possono includere voce, messaggistica istantanea e contenuti multimediali, come ad esempio le applicazioni di videoconferenza.
SIP funziona in combinazione col protocollo RTP (Real Time Transport) per l’invio e la ricezione dei dati tramite comunicazioni vocali. Entrambe le tecnologie richiedono una connessione IP ad alta velocità.

Vantaggi e funzioni del Mobile VoIP

Uno dei vantaggi più importanti del mobile VoIP è quello di poter telefonare a costi molto più bassi rispetto a quelli proposti dalla maggior parte delle compagnie di telefonia cellulare. Molto estese ed avanzate le funzionalità che permettono, ad esempio, di ricorrere alla videoconferenza o ai servizi di messaggistica istantanea come alternative alla semplice telefonata.
In linea generale, la maggior parte dei provider di servizi di Mobile VoIP offre funzioni all’avanguardia per le quali l’utente è, in genere, costretto a pagare costi aggiuntivi con i tradizionali fornitori di servizi telefonici. Il mobile VoIP permette, ad esempio, di trasferire le chiamate in entrata o in uscita verso una destinazione di propria scelta nonché di sfruttare funzioni come ID chiamante e chiamate in attesa, molto utilizzate con la telefonia mobile tradizionale.

Verso un VoIP sempre più mobile

Se il mondo è sempre più mobile, il VoIP non è e non sarà da meno. Sebbene questa tecnologia esista già da un po’ di anni, poco alla volta sta cominciando ad imporsi all’interno delle organizzazioni per la sua elevata flessibilità e per il forte risparmio di costi che in molti casi riesce a garantire.